Skip to main content

101 anni dopo: il 15 maggio 1922 iniziarono i lavori per la realizzazione dell’Autodromo Nazionale Monza

Sport

Il 15 maggio 1922 iniziarono i lavori per la realizzazione dell’Autodromo Nazionale Monza voluto, ideato, progettato e costruito da Automobile Club Milano con l’impegno di renderlo operativo entro il 15 agosto dello stesso anno. Vi presero parte 3500 operai, che utilizzarono 200 carri, 30 autocarri e una ferrovia Decauville di 5 chilometri con 2 locomotori e 80 vagoni. 
L’Autodromo fu costruito nel tempo record di centodieci giorni e la pista fu percorsa nell’intero suo sviluppo per la prima volta il 28 luglio da Pietro Bordino e Felice Nazzaro a bordo di una Fiat 570. 101 anni dopo il “Tempio della Velocità” con il suo tracciato è ancora presente nel calendario della Formula 1.