Skip to main content

I premi di Automobile Club Milano ai suoi Soci per la stagione sportiva 2022

Soci

Il 28 marzo, nella storica sede di Corso Venezia, Automobile Club Milano ha celebrato vittorie, onorevoli piazzamenti e meriti agonistici dei suoi Associati con licenza sportiva. 
Piloti e ufficiali di gara hanno ricevuto coppe, targhe e pergamene come segno di riconoscenza della loro attività agonistica nel corso del 2022. Prima della cerimonia si è svolta la presentazione del libro “24 Ore di Le Mans. 100 anni di una corsa leggendaria” di Mario Donnini, pubblicato da Giorgio Nada Editore. 
“E’, questo, un periodo particolarmente ricco di anniversari e di celebrazioni non solo per la 24 Ore di Le Mans – ha detto nel suo saluto Geronimo la Russa, presidente di Automobile Club Milano nel salutare gli sportivi – visto che AC Milano festeggia i suoi 120 anni di vita. Siamo orgogliosi della nostra storia, di aver costruito e gestito l'Autodromo di Monza, di essere stati sempre protagonisti in questo secolo di Motorsport con i nostri licenziati e con i nostri commissari: tra i premiati di oggi c’è chi Le Mans l’ha corsa, chi addirittura l’ha vinta e chi la correrà e, ne sono certo, la vincerà in una delle prossime edizioni. 
Siamo felici di salutare qui, nella Casa degli Automobilisti, coloro che hanno tenuto alta la nostra bandiera su strade e piste, in Italia e nel mondo. I loro successi confermano la grande vocazione motoristica del nostro territorio che ha regalato alla Formula 1 ben quindici piloti, uno dei quali, Alberto Ascari, è l’ultimo italiano ad avere vinto - e per ben due volte - il titolo iridato di Formula 1”, ha concluso Geronimo La Russa, presidente di Automobile Club Milano.

QUI le foto più rappresentative dell'evento